Ricette di famiglia
Lascia il tuo commento

Cremina di asparagi alla birra

veg love partylight speedy certified

Avete preparato gli asparagi marinati (come suggerisco qui) o un altra ricetta che prevedeva l’uso di queste verdurine, ma vi accorgete che avete un sacco di scarti che meritano certo una seconda possibilità? Ecco il rimedio..

Per 4 porzioni

  • Gli scarti più duri di un mazzetto di asparagi (salvo la parte bianca finale)
  • 100 gr di robiola o di altro formaggio fresco cremoso
  • 1/2 bicchiere di birra
  • 1 pezzettino di burro
  • Sale fino
  • Pepe nero da macinare

Preparazione

Affettate gli asparagi in rondelle sottilissime. Sciogliete il burro in un pentolino e fateli insaporire per un paio di minuti a fiamma bassa. Salate e aggiungete in mezzo bicchiere di birra. Lasciate cuocere, sempre a fiamma bassa, fino a che gli asparagi non saranno teneri (circa 10 minuti), coprendo con un coperchio. Ora alzate la fiamma e fate evaporare il liquido, mescolando di frequente. Tenete da parte e lasciate intiepidire.

Mescolate gli asparagi cotti al formaggio morbido, aggiustate di pepe e usate questa salsina come accompagnamento a un piatto di carne cruda tipo tartare, carpaccio o tagliata o come piccolo antipasto, insieme a fettine di pane, grissini e salumi (ideali speck o pancetta). Buon appetito!

trucchi&segretiGiuro che non saprei quali Trucchi&Segreti consigliarvi questa volta!

Anzi, no! Provate una birra scura per un gusto più deciso o usare una robiola di capra o altri formaggi morbidi dai gusti particolari. Osate con diverse spezie, magari proponendo più salsine. E se non avete gli asparagi che vi avanzano? Usateli interi o provate con dei broccoli!

Questa crema si conserva per un tempo breve: se volete portarvi avanti, cuocete gli asparagi anche il giorno prima, ma aspettate all’ultimo prima di unirli al formaggio, o potrebbe inacidire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *