Ricette di famiglia
Lascia il tuo commento

Couscous con Verdure e Feta

 veg speedylightparty certified

Il dramma delle pause pranzo estive è che dopo un’ora che torni al lavoro, ti mangeresti anche un cinghiale intero, sfanculando l’imminente prova costume. Questo couscous, invece, vi sazia, vi fa mangiare le verdure (che fanno taaaanto bene) e può essere preparato anche il giorno prima. Inoltre, è perfetto da proporre alle amiche, senza sensi di colpa.

Io utilizzo il couscous a cottura rapida, non vogliatemene. Oppure vogliatemi bene..

Per 2 porzioni

  • Un bicchiere di couscous a cottura rapida
  • Un bicchiere d’acqua
  • 4 fette di zucchina grigliate
  • 4 fette di melanzane grigliate
  • 10-15 pomodori ciliegino o datterino
  • Qualche cubetto di feta
  • Sale fino
  • Pepe nero da macinare
  • Olio extravergine di oliva

Preparazione

In un pentolino, portate a ebollizione il mezzo bicchiere d’acqua con un pizzico di sale. Versate il couscous crudo in una zuppiera capiente o in una pentola, unite un cucchiaio d’olio e mescolate bene con una forchetta, sgranando bene i chicchi dell’impasto. Aggiungete l’acqua bollente, mescolate velocemente e lasciate cuocere ben coperti per 5 minuti (seguite comunque le indicazioni sulla scatola di couscous, su come procedere nella cottura).

Tagliate le zucchine e le melanzane, che avrete precedentemente grigliato su una bistecchiera calda (un paio di minuti per lato), a cubettini. Tagliate in quattro parti anche i pomodorini e mescolateli alla feta, con una macinata di pepe.

Per fare in modo che anche l’occhio abbia la sua parte e che sembri tutto ancora più buono, usate un coppapasta per formare il vostro couscous: iniziate disponendo i cubetti di verdure grigliate, poi procedete con lo strato di couscous e terminate con la feta e i pomodorini.

Sformate il vostro piatto e condite con un filo d’olio.

trucchi&segretiQuesto piatto velocissimo può essere declinato in diversi modi: potete usare un mix di verdure diverso, come per esempio carote e finocchi, anche a crudo, o del radicchio oppure sostituire la feta con della mozzarella (anche se la feta vi assicuro che è il TOP!). Scegliete la vostra variante preferita ed approfittate di questa ricetta come svuota frigorifero. Potete mescolare tutti gli ingredienti e servirlo come antipasto o accompagnamento a una grigliata, oppure realizzare tante piccole monoporzioni diverse, sbizzarendovi con le combinazioni.

.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *