Anno: 2015

Natale in barattolo

A corto di idee per il Natale? Avete il terrore di ricevere il classico regalino da una persona che non vedete da mesi o da un conoscente al quale nel caos delle feste non avete proprio pensato? Cosa ne dite di un pensiero… in barattolo? In questo articolo per Fashion Dupes, ho preparato per voi due idee facili facili: Zuccherini alcolici Torta in barattolo Nell’articolo trovate le ricette per salvare il vostro Natale! Recipes: Christmas in a Jar  

Il Tartufo d’Alba

Per il mio compleanno mi sono regalata un profumatissimo weekend! È un caso che io sia nata nel mese… del tartufo? Non credo proprio! Da brava caccatrice di cibo, ho scoperto di più su questo piccolo tesoro e ve lo racconto in questo articolo scritto per Fashion Dupes. http://www.fashiondupes.com/2015/11/un-profumatissimo-weekend-ad-alba.html

Il Risotto con Vino Rosso e Rosmarino (e Cipolla Caramellata)

   Come ho scritto postando questa foto su Instagram, questa ricetta (alla quale sono molto affezionata) è nata per caso. Ero in montagna con i miei amici, qualcosa come una decina di anni fa, ed era l’ultimo giorno della settimana bianca. Una settimana in cui, più che sciare, avevamo fatto ballate, bevute e giochi scemi. Ed era l’ultimo pranzo prima di partire. Il frigorifero praticamente vuoto, un pacchetto di riso, una cipolla, una bottiglia di vino rosso (che nessuno aveva lo stomaco per finire) e una piantina di rosmarino sul balcone. Ho così improvvisato questo risotto, che sarà per la nostalgia che iniziava a salire, sarà perché eravamo tutti insieme, ma quel risotto è piaciuto a tutti e la sua ricetta è sopravvissuta negli anni. Mi sono solo permessa qualche finezza, per esempio la cipolla caramellata, in grado di trasformare un piatto di avanzi, in un primo per gli ospiti più esclusivi.. Per 4 porzioni 320 gr di riso Carnaroli (80 gr a testa) + 1 pugno extra “per la pentola” Una cipolla di medie …

Zucca e abbinamenti

Ottobre è il mese della zucca e il web pullula di ricette con questo versatile ingrediente. Sì, ma come personalizzare una ricetta? Con un pizzico di… Per leggere gli abbinamenti perfetti con la zucca e stupire il palato con quel zic! in più, ecco l’articolo che ho scritto per Fashion Dupes, dove si parla proprio di zucca! Siate affamati, siate folli! P.s.: Se invece volete provare la mia Zuppa di Zucca, cliccate qui! Come abbinare la zucca nelle vostre ricette!  

Birra Hordeum

È cominciata l’Oktoberfest! Quindi, cosa c’è di più adatto che 3 ricette a base di birra? Non una birra qualsiasi, ma la birra del birrificio Hordeum di Novara, che ci ha omaggiato delle sue Contina, Regina ed Era, con le quali mi sono divertita a scovare gli abbinamenti adatti per creare queste ricette: Miacce ubriache con Regina, leggera e dissetante Risotto del Birraiolo, rivisitato con Era, cremosa e decisa Arrostino di vitello con le mele e Contina, profumata e alternativa Non vi resta che leggere l’articolo e sperimentare! 🙂 Ricette con la birra Hordeum  

L’uovo

Ho deciso che come primo approfondimento culinario vi parlerò di… uova! Questo è un argomento a cui sono molto affezionata. Quindi, procediamo!. Come si fa a capire che un uovo è fresco? Un uovo è ritenuto commestibile fino a 28 giorni dalla sua “produzione”, ma capita spesso che in frigorifero si uniscano uova di cartoni differenti o che la data di scadenza non sia più visibile. Un metodo empirico e rapido per capire se un uovo è ancora fresco è quello di immergerlo in un contenitore trasparente con acqua e sale. Se rimane sul fondo: è freschissimo! Ideale per essere consumato crudo o parzialmente cotto, come à la coque, all’occhio di bue, in camicia… Se si stacca appena dal fondo, o è in posizione obliqua: è fresco ed adatto a tutte le preparazioni, come le frittate, le omelette, le creme, la pasta fresca, ma anche parzialmente cotto. Se tende a salire verso l’alto: non è più freschissimo ed è meglio usarlo per torte o impasti che richiedono lunghe cotture e in cui non è l’ingrediente …

La Bagnacauda di Nonno Umberto

  È da tanto, tantissimo tempo, che non scrivo una ricetta. Sto battendo la fiacca, lo ammetto, ma tutto ciò è dovuto al fatto che ho quasi finito di sistemare una nuova casa e, soprattutto, una nuova meravigliosa cucina! Per fortuna, ho conosciuto gli amici di Verdure di Stagione, che mi hanno invitato a partecipare con una ricetta al loro bellissimo blog (leggetelo, salvatelo tra i preferiti e sfoderatelo al reparto verdura del supermercato!) a base di verdure invernali. Tutto questo proprio quando avevo in programma di preparare una ricetta alla quale sono molto affezionata: la Bagnacauda di Nonno Umberto. La bagnacauda è un piatto tipico piemontese, non è semplicemente una salsa o un condimento. Con tante verdure e un po’ di polenta, diventa tranquillamente un ottimo piatto unico, ideale per riunirsi intorno a un tavolo e fare festa, soprattutto con del buon vino rosso… Negli anni, questo piatto è rientrato a tutti gli effetti nella top ten delle ricette di famiglia, quelle che si tramandano da padre in figlio. C’è ancora il foglio con …